martedì 7 ottobre 2008

Terme: INCREDIBILE!!!!!!!


I lavoratori delle Terme sapranno in questi giorni la loro destinazione, in relazione al trasferimento.
A parte che non capisco perchè 6 consiglieri di amministrazione, che non servono, possono rimanere, mentre i dipendenti non servono.
Comunque, rimane il fatto INCREDIBILE, che quando parlo con i dipendenti, anora oggi, non hanno capito di chi è la colpa, e come tanti animali privi di ragione cercano capri espiatori tra di loro stessi.
Ciò che mi fa impazzire è il fatto che in questi giorni è partito il pellegrinaggio presso la segreteria di F.I.... MAH!
Vanno a chiedere il favore di riavere qualcosa a chi glielo ha tolto!

P.S. Immagina presa a prestito dal sito www.laltrasciacca.it, spero non si offendano.

3 commenti:

matteo ha detto...

per l'immagine... fai pure... tranquillo... eheh.. in tempi non sospetti, con le tre scimmiette accanto alle terme volevamo rappresentare l'indifferenza dei saccensi nei riguardi di questo importante patrimonio...

nessuno ne parlava, nè voleva sentire chi come noi cercava di attenzionarle all'opinione pubblica, nè vedeva il loro sfacelo mentre per Rocco ci si stracciava le vesti...

qualche mese dopo arrivava una raccolta firme...

Anonimo ha detto...

Tutto chiaro!

Martino ha detto...

Con quali criteri sono stati scelti "apoliticamente" i dipendenti che rimangono a Sciacca.

Da Agrigento Notizie del 08/10/2008 a firma di Giuseppe Recca
"Terme, chi resta e chi va via: i nomi dei dipendenti":

Sono arrivate ai destinatari le lettere ufficiali della Regione riguardanti i lavoratori delle Terme che rimarranno in servizio presso la struttura di Sciacca. Sono 27, gli altri 51 dipendenti saranno assegnati negli uffici regionali di Agrigento, Genio civile, Sovrintendenza ai beni culturali, Ispettorato agrario e Protezione civile.

Resteranno a lavorare nell'Azienda Terme che sarà operativa fino alla liquidazione definitiva prevista entro la fine del 2009, Raffaello Pilotto, Antonella d Eleonora Sclafani, Iolanda Marchese, Carmela Rapisarda e Rosanna Guaia.

Lavoreranno per la Società per azioni Enzo Dimino, Luciano Puleo, Carmela Madonna e Paola Maniscalco (massaggiatori); Paolo Gucciardie Giusy Lo Mascolo (infermieri); Accursio Scalia, Salvatore Ruffo, Paolo Montalbano, Rosalia Ribecca, Carmela Termine e Angela Pumilia (bagnini-fanghini); Vincenza Scaduto, Franco Fazio e Pasquale Marotta (ausiliari); Francesca Mansicalco (addetta inalazioni); Salvatore Sclafani e Calogero Montalbano (custodi); Michele Sutera (cassiere); Giovanni Sclafani (idraulico); Daniela Geraldi (contabile); Angela Taormina (segretaria); Alfonso Recupero (magazziniere); Salvatore Spagnolo (manovale); Stefano Turturici (centralinista); Diego Interrante (autista).

Con questi dipendenti la Spa deve far fronte alle attività dello stabilimento e non si esclude che nei periodi di maggiore afflusso di clienti sia necessario fare ulteriori assunzioni a tempo determinato. La Spa rinuncia anche a due medici che andranno a Palermo, al servizio dell'Ispettorato sanitario regionale.

p.s. Per fortuna la scelta è ricaduta su persone che non sono vicine alla politica e al sindacato.!?.
Martino

Firma per salvare le Terme

Firma per la ditta di trasporti Gallo