lunedì 15 settembre 2008

S.Di Paola + G.Bono = F.Di Paola ?

Non ci credo, ma ne do notizia!
Voci insistenti del weekend dicono che la strana cordata politica di S. Di Paola con G. Bono ha il fine di designare Fabrizio Di Paola come candidato a Sindaco per Sciacca.
Riflettendoci bene, il tutto ha un senso, perchè era già da tempo, auspicato da molti, che i Di Paola ponessero fine alla farsa di essere divisi in famiglia. E dopo la doppia trombatura familiare alle regionali, quale momento sarebbe più propizio per riunire una famiglia sfortunata in politica?
Il silenzio del Presidente del consiglio riguardo alle sue posizioni (ormai inconsistenti) dentro l'UDC, la dice lunga, se poi aggiungiamo l'ex consigliere e nipote pseudo-socialista ed ex-comunista ormai privo di degne posizioni politiche tra i vertici, e per finire si somma un Consigliere comunale ormai privo di tutto dentro il suo PDL... La minestra è pronta. E sono sicuro che se ci sono altri sconfitti dalla politica che conta, non esiteranno ad aggiungersi all'armata Di Paola.
Certo, dal punto di vista delle persone, nulla da obbiettare per la serietà e dignità intellettuale, ma mi sorgono degli interrogativi più strettamente politici:
- Può un gruppo, che si pone contro la politica che conta, fare grandi cose senza alcun collegamento con i vertici?
- Se F. Di Paola, nelle competizioni importanti, giunge sempre secondo, non c'è il rischio che se va al ballottaggio, ci scappa un'altro "second place"? (Che l'avvocato me lo perdoni, ma lo dico con pura e semplice ironia)
- Si può avere fiducia di un gruppo di politici delusi dalle sconfitte che persistono ancora nella ricerca infinita del potere, presentando la cosa come ormai un'ossessione?
- C'è da fidarsi di un gruppo di personaggi politici di variegata estrazione che per le prossime amministrative sembrano stipulare un contratto a breve termine?

Sono interrogativi che mi pongo e sui quali non do giudizi. Ma se il gruppo in questione risponderà degnamente a questi pizzicotti, non esiterò a schierarmi dalla loro parte.

E' vero, il ricambio generazionale è importante, ma se dopo svariati tentativi non ci si riesce, bisognerebbe capire, che non è per forza a te che tocca!

Nulla contro questo gruppo di giovani rampanti, magari poi li voto pure! Ma per adesso non mi pare si parli di Sciacca, bensì di potere. E non reputo coerente che il Presidente del Consiglio Comunale, continui nel suo ruolo fianco a fianco (e bar bar) ad un Sindaco che poi, magari un mese prima di votare inizia a criticare!

47 commenti:

Anonimo ha detto...

Intanto guardiamoci attorno ... e ...e cerchiamo di capire se possiamo ritenerci sodisfatti!

Anonimo ha detto...

Io non sono soddisfatto di questa amministrazione. E di questa amministrazione fanno parte F.I. A.N. N.P.S.I. e qualcuno dell'UDC.
Non ho stima in Ambrosetti Friscia Alfano e Russo ma preferisco loro a chi invece rimane ad amministrare e magari pensasse poi, all'ultimo minuto, di cambiare sponda solo per opportunismo.

G.P. ha detto...

A proposito di udc, non capisco come è possibile che qualcuno faccia l'assessore o il pres. del cons. e qualcun altro stia all'opposizione.
Se L'Avv. Di Paola vuole veramente candidarsi a Sindaco, dovrebbe prima risolvere questi problemi.

Anonimo ha detto...

Il "povero" Lazzano, dovrà dimettersi da vice presidente (carica estorta in casa A.N.), per coorenza e SOPRATTUTTO per riconoscenza al suo Capo elettore, l'Avv. F. Di Paola.
Bucceri & Orlando

Anonimo ha detto...

Non credo che Lazzano lasci la carica tanto sofferta di Vicario del vice presidente... Hihihi

Antonio ha detto...

Male lingue, siete solo questo. Fabeizio è stato fregato non dai più furbi, ma dai più egoisti legati al potere che avevano paura di lui, che in gamba com'è li avrebbe messi tutti sotto.

Anonimo ha detto...

Che articolo osceno.

Anonimo ha detto...

Perchè l'UDC dovrebbe votare l'Avv. Di Paola, dopo che lo stesso ha fatto votare Lazzano.
L'UDC saccense, con in voti dati a Lazzano, oggi avrebbe Assenzo consigliere provinciale o assessore.
Giovanni

Anonimo ha detto...

Caro Giovanni, che Di Paola non avesse fatto votare per Assenzo era prevedibile sicuramentre non per un fatto personale ma per motivi politici. Se ha fatto bene o male non lo so. E poi Assenzo non ha fatto un cattivo risultato, se continua così si inserirà presto nell'olimpo degli Dei!

Anonimo ha detto...

Caro Anonimo Sciacchitano COMPLIMENTI x la scelta fatta.La colonna di Goran Bregovic accompagna benissimo il tuo ultimo articolo.

Anonimo ha detto...

Caro anonimo delle 18.05, non credevo che Di Paola avesse bisogno di difensori; comunque non riesco a comprendere i motivi politici di votare A.N. e meno che mai i recenti attacchi del fido Santo nei riguardi di Totò Cuffaro. Mi pare di capire invece senza bisogno di sfere di cristallo, che se non si cambia rotta e non si scende dal piedistallo, l'olimpo sarà un miraggio lontano.
Giovanni

Anonimo ha detto...

Caro Giovanni perchè insisti sui voti dipaoliani ad A.N./Lazzano, hai qualche problema ad personam.

Anonimo ha detto...

credo che la tua disamina sia corretta.
fabrizio potrebbe essere un ottimo candidato sindaco.... se non c'è l'ostruzionismo di mannino, potrebbe essere il candidato dell'udc.
se l'udc non lo vuole potrebbe trovare spazio come candidato sindaco di una lista civica... in questa lista troverebbe spazio il candidato al consiglio comunale simone, che oltre ai suoi voti, potrebbe contare su quelli dello zio...per andare a ricoprire la carica attuale di fabrizio.
un'altra lista civica capitanata da giuseppe bono, con tutti i ciminiani indelicato, caracappa, lauro, morrione etc., permetterebbe a giuseppe bono di andare a ricoprire la carica di vicesindaco (ha capito che essere candidato sindaco è chiedere troppo), a meno che il partito di berlusconi non gli faccia fare un passo indietro; se nella pentola mettiamo anche l'mpa, con carmelo brunetto, ed un'altra lista civica.... fabrizio va al ballottaggio con mario e poi vince.
attenzione questo progetto potrebbe essere appoggiato dagli ex uderrinni di cusumano e da vito bono che potrebbe fare un passo indietro sul nome di fabrizio ed allora fabrizio è sindaco a primo turno.

Anonimo ha detto...

Ottimo l'Avv. Brunetta protrebbe essere il candidato di tutte le anime MPA e dell'intera coalizione.

Anonimo ha detto...

Maliziosetto il riferimento al ministro anti statali spero sia solo un errore di battitura e non una cattiveria nei confronti del bravo segretario (o ex) MPA.

Anonimo ha detto...

Fabrizio Di Paola Sindaco a primo turno; Giuseppe Bono vice sindaco; Simone Di Paola presidente del consiglio; Carmelo Brunetto vice presidente del consiglio; Mario Raso, Vito Bono, Silvio Caracappa, Michele Ferrara etc. assessori della giunta Di Paola. Ti consiglio di non partecipare Rave Party.

rari nantes ha detto...

Avete già sistemato l'intera prossima giunta, se vi rimane un posto libero fatemi sapere.

Anonimo ha detto...

Quali ex uderrini cusumaniani quelli "d'opposizione" alla Di Prima del gruppo fianco.a.fianco di Panepinto/PD o quelli "filo governativi" alla Bellanca del new gruppo autonomista Russo/LOMBARDO.

Anonimo ha detto...

Caro Rari Nantes, forse tengono ancora qualche posto per l'eventuale secondo turno, magari per qualche altro parente, specie se dopo una notte di rave party, il Buongiono si vede di mattino.

Anonimo ha detto...

Si và arristau un posto nì lù gabinettu, pinsati a giuvanni.

Anonimo ha detto...

Le cose invece non andranno così.
La politica non è la solita lite tra comari nel cortile!
Anonimo Sagace e ben informato!

Anonimo ha detto...

Auspico nuovi personaggi per la politica saccense. Non necessariamente giovani. Un misto sarebbe più opportuno per assimilare meglio un ricambio alla guida della città.

Anonimo ha detto...

sanosano34 ma quanti hanni hai?
forse 34 .... e sei ancora giovane, forse lo vorresti essere.
non riesco a capire una cosa.... fabrizio di Paola con i suoi quasi 46 anni è giovane? giuseppe bono con i suoi 38 anni è giovane?
mi sembra che la preparazione, la simpatia, l'impegno, la disponibilità esulano dall'età.
ora... c'è da chiedersi una cosa.... potranno questi soggetti portare avanti la macchina amministrativa?
giuseppe bono potrebbe continuare a percepire la sua retribuzione da F.I. qualora si Schierasse contro mario turturici?
Simone di Paola sarebbe disposto a confluire in un progetto che ha tutto l'odore di centrodestra?

rari nantes ha detto...

34 potrebbe non essere l'età di sonosano, forse 34 è l'anno di nascita.

Sanosano34 ha detto...

Ci tengo a precisare che non ho nulla contro le persone che cito.
Scrivo solo le mie opinioni, opinabili da tutti.
Il ringiovanimento è necessario e non è che F.Di Paola & C. non siano all'altezza. Ho voluto "volutamente" essere ironico per stimolare il dibattito che a quanto pare si è acceso su quest'argomento caldo:

Anonimo ha detto...

ringiovinamento de ke... sbagli termine.... mario è più giovane di fabrizio ed ha la stessa età di g. bono.... ergo..... dovresti parlare di cambiamento

Anonimo ha detto...

Ma Mario può tranquillamente la sua giunta "pescando" tra i messiniani doc, i collaboratori di studio & C. e la Lega Navale.

Ernesto! ha detto...

Ecco Sciacca vuole questo: sparlittio anonimo e inconcludente, carnevale e isopladeifamosi!
CHE SCHIFIU!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Sanosano34 ha detto...

Non mi pare che ci sia "sparlitio". Stiamo parlando delle prossime amministrative e se qualcuno lo fa con ironia, pasienza, ma dalle parole scherzose, penso bisognerebbe trarne i contenuti più interessanti.

Anonimo ha detto...

Caro anonimo Ernesto, hai forse "manciacina" o nella pasta cui sardi c'era troppo peperoncino.

Anonimo ha detto...

Si parla di bruciori o di mal di testa.

Anonimo ha detto...

Forse è solto mal di pancia

Anonimo ha detto...

sanosano34, mi stupisce del fatto che ella sa tutto... ma non sa che simone potrebbe confluire in un partito, anzi movimento, di centro destra............

Anonimo ha detto...

Non ci posso credere!!!

Infatti non ci credo

Anonimo ha detto...

Fino a qualche ora fà non ci credevo nemmeno io. Ma forse qualcosa domani accadrà e finalmente l'enfant prodige, ri.tornerà, con o senza parrucche, nelle agiate alcove ereditarie.

Anonimo ha detto...

mah!
io ho visto

Anonimo ha detto...

Dalle notizie in giro sembra che in terra di Triokola, sia stata consumata una riservata ed intimissima cena.
Chi la dà questa notizia ai giovani della "sinistraaa giovanile" e ai vecchi Kompagni:
Simone è passato con Lombardo.

Sanosano34 ha detto...

Finitela di dire fesserie che poi qualcuno ci crede!

Anonimo ha detto...

come si suol dire sei proprio sano sano..
credici.....

Anonimo ha detto...

Fidati e credici e la prossima volta non ti fare infinocchiare da questi rivoluzionari con carte di credito, tate e camerieri al seguito.

Anonimo ha detto...

Cercate qualche nuovo marmocchio dalla carriera politica preclusa a destra/sinistra e fatene un totem a sinistra/destra, avrete così una nuova "giovane" icona per giovani "perdenti" rivoluzionari. Passata la sbornia e in caso di prevedibili insuccessi elettorali, tutto tornerà come prima alla faccia dei figli della plebe.
Alla faccia della casta.

Anonimo ha detto...

sanosano34
continui a non crederci?
sanno pure della cena..... ma come hanno queste notizie?

Anonimo ha detto...

Se Simone Di Paola passa con mpa allora non c'è più mondo. le lezioni le vincerà la sinistra!

Nicola Assenzo ha detto...

Quante chiacchere!

Anonimo ha detto...

Ho avuto modo di leggere a scrocco l'ultimo settimanale rimasto a sciacca..... MAMMA LI TURCHI degli anni 90 avanzano ........... candidature ............

Anonimo ha detto...

Cu lu piglia è soi e su cazzi soi.

Anonimo ha detto...

E' facile riscrivere la storia degli anni 90 in chiave populistica, ma guardando bene ci si potrebbe trovare come il mare dopo una mareggiata alla foce del cansalamone.

Firma per salvare le Terme

Firma per la ditta di trasporti Gallo